Non vedrò più nessuna partita di calcio italiano

Il sottoscritto Pasquale Popolizio, nato a Napoli da oltre 60 anni, abituato e uso a vedere partite di calcio da circa 58 anni, dichiara che da oggi, 6 gennaio 2022, non vedrà più nessuna partita di calcio italiano fin quando le regole sono realizzate e gestite (lo so, “gestire” è parola grossa) nel modo in cui sono realizzate e gestite in questi giorni.
Quello che vedo (quando non gira la rotella) e leggo è lontano anni luce dall’etica, dallo sport, dalla professionalità, dalla competenza e dal buon senso.
Provo schifo, nausea e repulsione.
Avete ucciso il più bello spettacolo sportivo che ci sia.

2 risposte

  1. Pasquale cosa dire se non darti ragione. Ovviamente il campionato è una farsa, ma quale è la differenza tra i favoritismi alla Juve degli anni passati (eclatanti) e la farsa che sta andando in onda? Inoltre sono tutti dalla stessa parte, anche il nostro caro DELA, a lui interessa un quarto posto + un girone di Champions cosi da ripartire con la sua società(Moglie e Figlio) una trentina di milioni annui. Io a Luglio darò disdetta a Dazn anche perchè a Maggio andrò in pensione e mi dedicherò ad altro sicuramente.
    Comunque anche il DELA mi ha fatto venire lo schifo, allineato ai poteri forti e quando non lo è e solo perchè non collimano coi suoi interessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

iltiroagiro.it - iscrizione alla newsletter
Nome*
Cognome*
email*
Ho letto la privacy policy e acconsento*
Please enter all required fields Click to hide
Correct invalid entries Click to hide