Tanto lo dobbiamo rifare…

Un paio di giorni fa noto che un sito Web di un’organizzazione con la quale collaboro ha la caratteristica di non sottolineare le parole con link, ma di prevedere un cambio di colore dal grigio al verdino chiaro…

Vado a leggere meglio il testo e scopro poi che il verdino viene usato anche per testi che non sono portatori di URL, ma per dare un senso (!?!) di cambio di lettura o di importanza, come un grassetto.

Quindi, praticamente l’utente non è grado di capire quale parola ha un link sottostante e quale, invece, è solo messa lì “per bellezza”, e tralasciamo tutte le implicazioni riguardanti l’accessibilità.

Sul desktop l’utente deve spostare il mouse sul testo a casaccio, per vedere l’effetto che fa, mentre sullo smartphone diventa quasi un gioco (tocca qua, tocca là).

Riporto al responsabile le mie considerazioni sottolineando anche che bastano poche righe di codice CSS per risolvere la faccenda.

La risposta è stata: “Grazie Pasquale, ma tanto lo dobbiamo rifare (il sito, ndr)”.

Quindi, finché non si rifarà il sito (almeno un anno) il contenuto non verrà fruito al meglio, con buona pace dell’utente ma principalmente dell’organizzazione che vedrà tutti i suoi sforzi di comunicazione e di informazione essere inutili.

Un’organizzazione che non utilizza il Web in modo professionale e competente perde utenti/clienti, tempo e soldi (per dirla semplice).

Ecco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

parole chiave:
#accessibilità
#competenze
#CSS
iltiroagiro.it - iscrizione alla newsletter
Nome*
Cognome*
email*
Ho letto la privacy policy e acconsento*
Please enter all required fields Click to hide
Correct invalid entries Click to hide